Ciao Antonio!

“Centomila gavette vuote di cibo, colme di ghiaccio, costellavano la neve e segnavano la sorte dei combattenti imprigionati nella sacca presso il Don”…

Ci piace pensare che nel tuo ultimo viaggio farai una sosta in terra di Russia alla ricerca dei tuoi amici, rimasti là.

Ciao Antonio. I tuoi fratelli.

 

Autore dell'articolo: admin